Coronavirus, le nuove disposizioni della diocesi di Teggiano Policastro

L' imperversare del diffondersi del Covi-19 e il Decreto di questa notte del Consiglio dei Ministri, insieme alle disposizioni della Protezione Civile Vallo di Diano e della Comunità montana Vallo di Diano, ci portano ad una doverosa presa di posizione ed attuazione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Pertanto: 1) E' fatto divieto assoluto di Celebrare l'Eucaristia in tutte le chiese della Diocesi a partire da domani 9 marzo. La domenica si farà uso dei mezzi di comunicazione sociale (radio-tv-internet). Si è dispensati dal precetto festivo; 2) Sono vietate e proibite le messe esequiali nelle chiese parrocchiali, si utilizzerà la cappella del Cimitero per la sola benedizione della salma; 3) E' vietata la celebrazione dei Sacramenti in forma pubblica; qualora vi fosse una urgenza siano celebrati alla presenza dei soli familiari. 4) Restano confermate le precedenti indicazioni e limitazioni.

Le presenti disposizioni resteranno in vigore fino a nuova disposizione.

© Padre Antonio de Luca Vescovo di Teggiano-Policastro



Tag: Coronavirus, nuove disposizioni, diocesi di Teggiano-Policastro, Covid19, Mons. Antonio De Luca